Bandi al Femminile

Nel contesto attuale, promuovere l’empowerment femminile è diventato un obiettivo cruciale per la creazione di società più inclusive e sostenibili. In questo contesto, l’accesso alle opportunità rivolte alle donne gioca un ruolo fondamentale nel consentire loro di realizzare il proprio potenziale e di contribuire pienamente al progresso economico, sociale e culturale.

Ecco una panoramica delle varie opportunità disponibili per le donne:

CoopstartupHER

LegaCoop e Coopfond si impegnano nell’empowerment femminile offrendo incentivi per la creazione di posti di lavoro, incluso un contributo a fondo perduto di 10.000 euro e altre opportunità imprenditoriali selezionate. Queste iniziative mirano a favorire la partecipazione attiva delle donne nel mercato del lavoro.

Incentivi Imprenditoria Femminile Editoria

Il Dipartimento per l’Informazione Pubblica e l’Editoria offre finanziamenti fino a 200.000 euro per progetti volti a sostenere l’occupazione femminile nell’editoria e nell’apertura di attività autonome. Queste risorse mirano a promuovere l’empowerment delle donne nel settore, fornendo sostegno finanziario per iniziative che favoriscono la partecipazione femminile nel mondo del lavoro.

ON – Oltre Nuove Imprese a Tasso Zero

INVITALIA promuove l’accesso al credito per micro e piccole imprese attraverso un programma combinato di finanziamenti a fondo perduto e prestiti a tasso zero. Questo programma è progettato per sostenere giovani sotto i 35 anni e donne di tutte le età, finanziando progetti di investimento per nuove imprese, espansione o trasformazione. L’obiettivo è favorire l’innovazione imprenditoriale e promuovere l’occupazione, contribuendo così allo sviluppo economico del territorio.

Fondo Impresa Donna

INVITALIA offre un contributo a fondo perduto per sostenere le imprese a predominanza femminile, con l’obiettivo di promuovere e sostenere l’imprenditoria femminile. Questo programma è aperto sia alle nuove che alle esistenti imprese di varie forme giuridiche, offrendo alle imprenditrici risorse finanziarie per avviare o consolidare le proprie attività. L’iniziativa mira a creare un ambiente favorevole alla crescita delle imprese guidate da donne, promuovendo l’uguaglianza di opportunità nel mondo imprenditoriale.

Smart&Start Italia

La Missione 5 del PNRR destina 100 milioni di euro alle startup femminili, promuovendo l’inclusione nel mercato del lavoro, l’innovazione, la formazione e la riduzione delle disuguaglianze. Smart&Start Italia, gestito da INVITALIA, offre finanziamenti a tasso zero coprendo fino al 90% delle spese ammissibili, senza richiedere garanzie, rivolto a startup interamente femminili o costituite da imprese femminili. Questo programma mira a favorire lo sviluppo e l’espansione delle startup guidate da donne, contribuendo così a promuovere l’uguaglianza di genere e l’innovazione nel panorama imprenditoriale italiano.

Fondo di Garanzia

INVITALIA offre un accesso semplificato alla garanzia statale fino all’80% del finanziamento richiesto, rivolgendosi sia alle imprese femminili che alle professioniste. Questa iniziativa mira a facilitare l’accesso al credito per le donne imprenditrici e professioniste, fornendo loro il supporto finanziario necessario per avviare o espandere le proprie attività. La garanzia statale agevolata permette di ridurre il rischio per le istituzioni finanziarie e di incentivare gli investimenti nel settore femminile, contribuendo così a promuovere l’empowerment economico delle donne.

Microcredito

INVITALIA offre finanziamenti alle imprese già avviate e alle professioniste, consentendo loro di accedere al sistema bancario anche senza fornire garanzie. Questo programma mira a supportare l’attività imprenditoriale delle donne e delle professioniste, facilitando l’accesso al credito e promuovendo lo sviluppo economico femminile. La possibilità di ottenere finanziamenti senza la necessità di fornire garanzie permette alle donne di realizzare i propri progetti imprenditoriali e professionali, contribuendo così alla crescita e alla diversificazione del tessuto economico del Paese.