Dipartimento per le Pari Opportunità. Bando Microcredito di libertà. Finanziamento a tasso zero e garanzia per progetti di imprenditoria femminile.

FINALITA’

Il bando mira a promuovere l’empowerment e l’inclusione sociale e finanziaria delle donne che hanno subito violenza e si stanno emancipando. Rivolgendosi a Case Rifugio o Centri Antiviolenza, aderenti all’Intesa Stato Regioni, prevede tre misure:

  1. Microcredito Sociale: Fornisce sostegno finanziario per favorire l’autonomia economica delle donne attraverso piccoli prestiti per bisogni personali e familiari.
  2. Microcredito Imprenditoriale: Offre opportunità di avviare o sviluppare un’attività imprenditoriale, promuovendo l’indipendenza economica e la realizzazione professionale.
  3. Corsi di Formazione Ad Hoc: Propongono percorsi formativi personalizzati per migliorare le competenze professionali e favorire l’inserimento nel mondo del lavoro, supportando così il percorso di emancipazione.

SOGGETTI BENEFICIARI

Le agevolazioni sono destinate alle donne assistite dai Centri Antiviolenza o ospitate nelle Case Rifugio che incontrano difficoltà nell’accesso al credito bancario tradizionale. Le specifiche sono le seguenti:

  1. Microcredito Sociale: Riservato alle donne in situazioni di temporanea difficoltà finanziaria, offrendo supporto per coprire bisogni personali e familiari.
  2. Microcredito Imprenditoriale: Rivolto a donne interessate a avviare un’attività imprenditoriale, includendo:
  • Lavoratrici autonome o libere professioniste con partita IVA attiva da non più di 5 anni e con un massimo di cinque dipendenti;
  • Imprese individuali o società (tra cui neocostituite), con partita IVA attiva da non più di 5 anni e con un massimo di cinque dipendenti per le prime e un massimo di dieci per le seconde.

Queste misure mirano a favorire l’autonomia economica e l’indipendenza delle donne vittime di violenza, supportando la loro inclusione sociale e finanziaria attraverso il sostegno economico e l’accesso a percorsi imprenditoriali e formativi.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Le seguenti voci di costo sono considerate ammissibili:

Microcredito Sociale:

  1. Spese mediche: Include tutte le spese relative alla salute personale e dei figli.
  2. Spese per l’istruzione scolastica e la formazione propria e dei figli: Copre le spese legate all’istruzione personale e dei figli.
  3. Spese connesse alla ricerca di una nuova situazione abitativa: Include le spese legate alla ricerca e al trasferimento in una nuova abitazione.
  4. Spese per la messa a norma degli impianti della propria abitazione principale e per la riqualificazione energetica: Comprende le spese per adeguare gli impianti e migliorare l’efficienza energetica dell’abitazione principale.
  5. Spese per i servizi di trasporto: Copre i costi relativi ai servizi di trasporto necessari.

Microcredito Imprenditoriale:

  1. Acquisto di beni (incluse le materie prime) o servizi connessi all’attività e alla vendita: Include tutte le spese legate all’acquisto di beni e servizi necessari per l’attività imprenditoriale, comprese le materie prime.
  2. Pagamento di retribuzioni di nuovi dipendenti soci lavoratori: Comprende i costi relativi alle retribuzioni dei nuovi dipendenti o soci lavoratori.
  3. Spese per corsi di formazione aziendale: Copre le spese per i corsi di formazione finalizzati a migliorare le competenze aziendali e professionali.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

La dotazione finanziaria del programma ammonta a € 3.000.000,00, suddivisi come segue:

  1. Garanzia dei Finanziamenti di Microcredito Sociale: € 2.500.000,00 per coprire integralmente i prestiti di microcredito sociale che verranno erogati.
  2. Abbattimento del TAEG: € 500.000,00 per ridurre il Tasso Annuo Effettivo Globale (TAEG) al 100% su operazioni di microcredito sociale e imprenditoriale.

Caratteristiche del Microcredito Sociale di Libertà:

  • Mutuo chirografario.
  • Importo massimo di € 10.000,00.
  • Durata massima di rimborso fino a 60 mesi, compreso eventualmente un periodo di preammortamento.
  • Rimborso tramite rate mensili.
  • Garanzia del Fondo per il Microcredito Sociale al 100%.
  • TAEG dello 0%.
  • Servizi di assistenza nella gestione del bilancio familiare offerti gratuitamente dalla Caritas Italiana.

Caratteristiche del Microcredito Imprenditoriale di Libertà:

  • Mutuo chirografario.
  • Importo massimo di € 40.000,00 (€ 50.000,00 con condizioni specifiche).
  • Durata massima di rimborso di 84 mesi, inclusi eventuali periodo di preammortamento.
  • Rimborso tramite rate mensili.
  • Garanzia pubblica del Fondo di Garanzia per le PMI all’80%.
  • TAEG dello 0%.
  • Possibilità di richiesta di ulteriori garanzie personali per il restante 20% dell’importo non coperto dalla garanzia del Fondo.
  • Servizi di assistenza e monitoraggio gratuiti forniti da Tutor di Microcredito iscritti nell’Elenco Nazionale degli operatori in servizi non finanziari ausiliari di assistenza e monitoraggio per il microcredito.

SCADENZA

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 10 novembre 2024.