Fondazione Tim. Bando “Vivere il prossimo”. Finanziamento a fondo perduto in sostegno alle famiglie con persone con disabilità, in particolare minori.

FINALITA’

Il bando mira a finanziare progetti volti a fornire sostegno alle famiglie con membri disabili, specialmente minori, nelle loro esigenze sociali, relazionali e lavorative. I progetti proposti dovrebbero concentrarsi sulla creazione di soluzioni che agevolino l’accesso a servizi di formazione e supporto per caregivers specializzati, offrano assistenza alle persone con disabilità tramite servizi informativi, di consulenza e di supporto psicologico, facilitino l’inserimento nel mondo del lavoro e lo sviluppo di competenze, e incoraggino l’integrazione di soluzioni tecnologiche innovative per migliorare la qualità della vita.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere alle agevolazioni previste:

  • Fondazioni;
  • Organizzazioni non lucrative di utilità sociale (ONLUS) registrate presso l’anagrafe unica;
  • Associazioni di volontariato regolarmente iscritte ai registri competenti;
  • Associazioni di Promozione Sociale;
  • Associazioni riconosciute;
  • Enti Pubblici;
  • Cooperative Sociali senza fini di lucro;
  • Imprese Sociali senza fini di lucro;
  • Università;
  • Enti di ricerca;
  • Enti religiosi.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono considerati ammissibili i seguenti tipi di costi:

  • Investimenti in attrezzature, acquisti di immobili e/o ristrutturazione;
  • Quota di oneri pluriennali;
  • Oneri di supporto generale;
  • Oneri di progettazione, inclusi i costi relativi allo studio economico-gestionale del progetto.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

L’importo massimo erogabile per ogni progetto è di €350.000,00, con un limite massimo pari all’80% dei costi ammissibili.

SCADENZA

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il giorno 13 maggio 2024, entro le ore 12:00.