For.Te. Bando speciale 2/24. Finanziamento a fondo perduto in sostegno alla realizzazione di Piani formativi per lavoratori destinatari di trattamenti di integrazione salariale.

FINALITA’

L’obiettivo del bando è promuovere la crescita delle competenze dei lavoratori che stanno ricevendo trattamenti di integrazione salariale mentre continuano il loro impiego, al fine di sostenere la stabilità occupazionale all’interno dell’azienda.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono implementare i Piani Aziendali:

a) Le strutture interne delle aziende, se presenti;
b) Soggetti accreditati dalle Regioni per la formazione finanziata, a condizione che l’accreditamento sia nella stessa Regione coinvolta nel Piano formativo presentato;
c) Soggetti certificati in base a criteri di qualità;
d) Alleanze Temporanee di Imprese (ATI) o Associazioni Temporanee di Scopo (ATS), composte dai soggetti indicati nelle precedenti opzioni, con al massimo un rappresentante per ciascuna categoria.

TIPOLOGIE DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili i costi per l’implementazione dei progetti formativi, i quali devono avere una durata compresa tra le 40 e le 200 ore per ciascun lavoratore coinvolto. Ogni Piano formativo deve essere completato entro un periodo massimo di 12 mesi dalla notifica di finanziamento ricevuta da parte di For.Te.

Le azioni formative finanziabili devono essere orientate a potenziare le competenze dei lavoratori delle aziende partecipanti, focalizzandosi in particolare su percorsi di upskilling e/o reskilling. È obbligatorio che ogni percorso formativo si concluda con la validazione e la certificazione delle competenze acquisite dai partecipanti, attraverso il rilascio di un “competence badge” disponibile dal Fondo.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

La dotazione finanziaria complessiva è di € 10.522.244,00.

Il finanziamento massimo disponibile per ogni azienda è determinato in base al numero di dipendenti, come indicato nella seguente tabella:

  • Da 1 a 25 dipendenti: € 20.000,00
  • Da 26 a 50 dipendenti: € 40.000,00
  • Da 51 a 100 dipendenti: € 60.000,00
  • Da 101 a 149 dipendenti: € 80.000,00
  • 150 dipendenti e oltre: € 100.000,00

Questi importi rappresentano il finanziamento massimo che ogni azienda può ottenere per il proprio Piano formativo.

SCADENZA

La scadenza per la presentazione dei progetti formativi è il 24 settembre 2024, entro le ore 18:00. È fondamentale rispettare questa data e orario per garantire la validità della candidatura.