MIMIT. Bando Investimenti sostenibili 4.0. Contributo in conto impianti e finanziamento agevolato per investimenti imprenditoriali innovativi e sostenibili, che facciano ampio ricorso alle tecnologie digitali.

FINALITA’

Il bando sostiene il processo di transizione delle piccole e medie imprese delle Regioni meno sviluppate del Mezzogiorno (Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna) verso il Piano Transizione 4.0. La misura prevede la concessione e l’erogazione di agevolazioni in favore di programmi di investimento proposta da piccole e medie imprese conformi ai vigenti principi di tutela ambientale e ad elevato contenuto tecnologico.

BENEFICIARI

I beneficiari sono le PMI.

CONTRIBUTO

Per la concessione delle agevolazioni sono disponibili risorse complessive pari ad €400.000.000,00. Le agevolazioni sono concesse nella forma del contributo in conto impianti e del finanziamento agevolato, a copertura di una percentuale nominale massima delle spese ammissibili pari al 75%.

Sono ammissibili alle agevolazioni i programmi che prevedono la realizzazione di investimenti innovativi, sostenibili e con contenuto tecnologico elevato e coerente sul piano nazionale Transizione 4.0, attraverso l’utilizzo delle tecnologie in grado di aumentare il livello di efficienza e di flessibilità nello svolgimento dell’attività economica dell’impresa proponente.

I programmi di investimento devono:

– essere realizzati presso un’unità produttiva localizzata nei territori delle Regioni meno sviluppate del Mezzogiorno (Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna). -prevedere spese ammissibili non inferiori complessivamente a 750 mila euro e non superiori a 5 milioni di euro.

TERMINI DI PRESENTAZIONE

-Compilazione della domanda a partire dalle ore 10:00 del 20/09/2023;

-Invio della domanda di accesso alle agevolazioni a partire dalle ore 10:00 del 18/10/2023.

Lascia un commento