PR FESR 21-27. FINANZIAMENTO A FONDO PERDUTO PER INIZIATIVE DI INVESTIMENTO, INNOVAZIONE E RICERCA PER LO SVILUPPO TECNOLOGICO E PRODUTTIVO NELL’AMBITO DI ACCORDI REGIONALI DI INVESTIMENTO E INNOVAZIONE.

FINALITA’

Il bando promuove la realizzazione di piani di investimento per la realizzazione e il potenziamento di infrastrutture di ricerca e di trasferimento tecnologico rivolte al rafforzamento del sistema della conoscenza e dei servizi dell’innovazione per le imprese e per le filiere produttive esclusivamente delle Marche.

Il programma di investimento deve seguire la seguente linea di investimento:

  1. Investimenti per la dotazione tecnologica e funzionale ai fini della ricerca e del trasferimento tecnologico;
  2. Progetti di Ricerca Industriale per lo sviluppo di nuove conoscenze e soluzioni abilitanti

BENEFICIARI

I destinatari dell’investimento sono i Centri di trasferimento tecnologico e gli organismi di ricerca, costruiti in forma di MPMI. Possono partecipare anche consorzi e fondazioni che devono comunque possedere i requisiti dei beneficiari sopra citati.

CONTRIBUTO

Sono ammissibili a finanziamento:

  1. Linea di investimenti in infrastrutture di ricerca e trasferimento tecnologico (investimento complessivo di € 500.000,00)
  2. Linea progetto di ricerca industriale per lo sviluppo di nuove soluzioni abilitanti (l’intensità dell’aiuto è pari al 70% per piccola impresa, al 60% per media impresa, al 50% per grande impresa delle spese e all’ 80% delle spese con limite massimo di contributo di € 200.000,00)

L’agevolazione verrà concessa nella misura del 70% delle spese sostenute e ritenute ammissibili e comunque fino ad un importo massimo pari ad € 2.500,00, per ciascuna domanda presentata (al massimo due).

È stanziato un importo complessivo iniziale di € 3.300.000,00. Il contributo massimo ottenibile della somma dei contributi ottenuto nei diversi interventi non può superare il valore di € 1.400.000,00.

TERMINI DI PRESENTAZIONE

Le domande potranno essere inoltrate a partire dalle ore 17:00 del 05/10/ 2023

Lascia un commento