Elezioni Europee 2024

Tutto quello da sapere!

Quest’anno si svolgeranno dal 6 al 9 giugno 2024.

Le elezioni si svolgono ogni cinque anni – Ogni cinque anni, i cittadini dell’Unione eleggono i membri del Parlamento europeo. I cittadini europei possono votare e candidarsi alle elezioni nel loro Paese o nel paese dell’Ue in cui vivono.

Le regole elettorali europee – La gestione delle elezioni spetta a ciascun Paese, ma nel farlo devono essere rispettati alcuni principi comuni:

  • le elezioni si svolgono durante un periodo di quattro giorni, da giovedì a domenica,
  • il numero di deputati eletti da un partito politico è proporzionale al numero di voti che riceve,
  • i cittadini dell’Ue residenti in un altro Paese dell’Ue possono votare e candidarsi alle elezioni,
  • ogni cittadino può votare una sola volta.

 Nel 2024, saranno eletti 720 eurodeputati. Prima di ogni elezione europea, viene fissato il numero di deputati che ogni Paese dell’Ue può eleggere. Questa decisione si basa sul principio della proporzionalità degressiva, il che significa che ogni deputato di un Paese più grande rappresenta un maggior numero di cittadini rispetto a un deputato di un paese più piccolo.

Cosa accade dopo le elezioni?

  1. I deputati eletti si mettono al lavoro per formare gruppi politici,
  2. durante la prima sessione plenaria, nella quale si incontrano tutti i deputati, il nuovo Parlamento elegge la propria presidenza,
  3. il Parlamento elegge la presidenza della Commissione europea e, in seguito, esamina il collegio dei commissari votando per l’approvazione nel suo complesso.

Perché le elezioni sono importanti? – Le elezioni europee hanno un impatto diretto sulla politica dell’Ue nel corso della legislatura successiva. Il voto influisce sul modo in cui il Parlamento prende decisioni importanti: sull’economia, sull’energia, sul clima e sulla posizione dell’Europa nel mondo.

Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.