OCM Vino. Finanziamento a fondo perduto in sostegno al settore vitivinicolo.

Il bando fornisce un sostegno per una vasta gamma di investimenti, che possono riguardare sia beni tangibili che intangibili, quali impianti di trattamento, infrastrutture vinicole e attività di commercializzazione del vino. L’obiettivo principale è quello di potenziare l’efficienza delle aziende, consentendo loro di rispondere meglio alla domanda di mercato e di aumentare la propria competitività. Inoltre, tale supporto mira a promuovere il risparmio energetico, migliorare l’efficienza energetica complessiva e incoraggiare pratiche di trattamento sostenibile.

Possono accedere ai benefici del bando sia gli imprenditori agricoli, singoli o associati, che le imprese di trasformazione, indipendentemente dalla loro dimensione. È richiesto che le imprese coinvolte siano attive in almeno una delle seguenti attività: produzione di mosto d’uva, produzione di vino, elaborazione o confezionamento del vino, o lavorazione delle proprie uve da parte di terzi vinificatori. È importante notare che non sono ammesse al contributo le imprese che si dedicano esclusivamente all’attività di commercializzazione dei prodotti.

Scopri di più ...
Questo elemento è stato inserito in News. Aggiungilo ai segnalibri.